I colori dei diamanti

Il diamante per antonomasia è lucente e dal caratteristico taglio che si deduce dal nome, sicuro però che i diamanti siano solo incolori?READ MORE

Armocromia dei gioielli

Capire quale palette di colori ti valorizza di più non è una casualità, ma quasi una scienza esatta.
Scopri cos’è l’Armocromia e come applicarla nella scelta quotidiana dei tuoi accessori.READ MORE

Zaffiri Padparadscha

Hai mai sentito parlare di questa rara tipologia di Zaffiri?
Oggi ti raccontiamo di pietra dal colore simile al fiore di loto, da cui deriva il suo nome.
Continua a leggere per conoscere il Zaffiro Padparadscha.READ MORE

L’affascinante pietra del mese di ottobre: l’Opale

Se è vero che ad ogni mese corrisponde una pietra, ecco che ad Ottobre spetta l’Opale.
Si tratta di una delle pietre più misteriose al mondo, apprezzata fin dai tempi degli antichi Greci.
Continua a leggere e scopri se conoscevi tutte le sue tipologie!READ MORE

La pizza più costosa del mondo

Durante la fiera di VicenzaOro sono state presentate svariate innovazioni di diversi settori, tra cui anche quello culinario.
Sai bene che esiste l’oro edibile, rigorosamente creato dall’oro puro (23-24 carati), ed è stato molte volte protagonista di diverse ricette con grande personalità.

Durante VicenzaOro, è stata presentata la “Figazza Luxury”, la pizza più costosa del mondo.READ MORE

VicenzaOro: quest’anno ancora più moderna

Ha avuto luogo dal 12 al 14 settembre la tre giorni di VicenzaOro, in cui oltre 350 aziende si sono presentate con i loro stand, racchiudendo nei padiglioni il meglio della produzione italiana e mondiale del mondo dei gioielli.READ MORE

I gioielli più costosi del mondo

Ti sei mai chiesto quale sia il gioiello più costoso del mondo e soprattutto a quanto ammonti il suo esorbitante valore?
Ecco la risposta!

The hope diamond (250 milioni di dollari)

Dal valore di 250 milioni di dollari e dal peso di 45,52 carati, si tratta di uno dei gioielli più famosi al mondo, grazie a Titanic, ed è in assoluto il più costoso.
Questo diamante blu scuro è da sempre stato accompagnato da un’aura di mistero che gli ha attribuito la fama di “gioiello maledetto”.
Dopo essere stato acquistato da Re Luigi XIV nel 1666, ha cambiato numerose proprietà, tra cui anche la famiglia Cartier, fino ad essere preso da un famoso gioielliere, Harry Winston nel 1949.
Decise allora di donarlo allo Smithsonian Institute, dov’è ancora oggi esposto.

Il diamante Wittelsbach-Graff (80 milioni di dollari)

Si tratta del secondo diamante più costoso del mondo, con un valore di 80 milioni dollari nei suoi 31,06 carati.
Questo diamante con una colorazione blu intensa  deriva da una pietra originariamente del peso di 35,56 carati.

Trovato nelle miniere di diamanti del Regno Indiano, arrivò in Europa nel 1710 in possesso alla Corona Asburgica a Vienna. Nel 1722 fu donato alla casata Wittelbach, a cui deve la prima parte del suo nome.

È stato poi tagliato per intensificarne la bellezza dal suo acquirente Laurence Graff, un gioielliere che lo acquistò nel 2008 pagandolo 16,4 milioni di sterline e lo rivendette al prezzo di 80 milioni di dollari ad un membro della famiglia reale del Qatar.

L’anello con il diamante Pink Star (72 milioni di dollari)

Il Pink Star è un diamante dalla colorazione rosa e da 59,6 carati, tagliato da una pietra grezza estratta in Africa.
Si tratta di uno dei diamanti più belli mai visti, secondo gli esperti, ed è stato incastonato in un meraviglioso anello.